in viaggio
BRASILIA

Brasília , dal 1960, la capitale del Brasile. Costruita tra il 1956 e il 1960 per volontà dell'allora presidente Juscelino Kubitschek, è una delle capitali mondiali di più recente costruzione e costituzione.
Situata nel Distretto Federale, nell'entroterra del Paese, Brasìlia nasce dal desiderio di realizzare, rapidamente (fu costruire in poco più di 3 anni) , una nuova capitale del Brasile alternativa a Rio de Janeiro e decentrata rispetto alla costa; un città "ideale" moderna e all'avanguadia, in grado di rappresentare agli occhi del mondo, la "grandezza", e il potere economico del Brasile intero.
"Brasília è un orrore utopistico. Dovrebbe essere un simbolo di potere, ma si tratta invece di un museo di concezioni architettoniche" Robert Hughes

"L'impressione che si ricava è quella di sbarcare su un altro pianeta" Yuri Gagarin

Foto Gallery
-
Brasilia
- In viaggio per Brasilia

La città è opera di 3 famosi Brasiliani: l'architetto Oscar Niemeyer l'urbanista Lucio Costa,  e l'architetto paesaggista Burle Marx.

www.brasilia.df.gov.br

"Ho cercato di utilizzare linee curve e sensuali, le stesse evidenti nelle colline brasiliane, nel corpo della persona amata, nelle nuvole in cielo e nelle onde dell'oceano." Oscar Niemeyer

"Sicuramente Brasilia aveva un bell'aspetto nei progetti, che ha conservato nelle riproduzioni fotografiche. Nel 1987 la città ha raggiunto molti altri luoghi del mondo nell'elenco dei siti patrimonio dell'Umanità dellUNESCO, proprio perchè considerata uno degli esempi più autorevoli della corrente del XX secolo nel campo dell'architettura e della pianificazione urbanistica. Peccato che la grande città del XX secolo, così attentamente pianificata, sia stata costruita per le automobili e per i condizionatori, ma non a misura d'uomo.(...) si tratta di una città di cui è difficile impadronirsi"
Lonely Planet: BRASILE (2° Edizione Italiana)
Oscar Niemeyer
"Fare architettura è creare bellezza
Oscar Niemeyer  
Juscelino Kubitschek de Oliveira  
(Diamantina, 12 settembre 1902 - Resende (RJ), 22 agosto 1976). È stato Presidente del Brasile dal 31 gennaio 1956 al 31 gennaio 1961.
Brasília - Capital da Esperança
Capitão Furtado 
Em meio à terra virgem / desbravada na mais esplendorosa alvorada / feliz como um sorriso de criança / um sonho transformou-se em realidade / surgiu a mais fantástica cidade / "Brasília, capital da esperança" / Desperta o gigante brasileiro / desperta e proclama ao mundo inteiro / um brado de orgulho e confiança: / nasceu a linda Brasília / a "capital da esperança" / A fibra dos heróicos bandeirantes / persiste nos humildes e gigantes / que provam com ardor sua pujança, / nesta obra de arrojo que é Brasília. / Nós temos a oitava maravilha / "Brasília, capital da esperança."
"La posizione di Brasilia avrebbe promosso lo sviluppo della regione centrale del Brasile ed avrebbe meglio integrato l'intero territorio brasiliano. Una leggenda afferma che nel 1883 il prete italiano Giovanni Bosco ebbe un sogno profetico, in cui descrisse una città futuristica che corrispondeva più o meno all'ubicazione di Brasilia. (...) Il piano urbanistico realizzato da Lúcio Costa era dettagliato e meticoloso. Stabilisce quali zone devono essere residenziali e quelli commerciali. Limita le aree industriali, le zone in cui certi edifici possono essere costruiti e quanto questi edifici possono essere alti, ecc... 
Da wikipedia - L'enciclopedia libera

 

Brasília  
Guilherme Arantes Composição: 
Pazzi profeti predissero la tua esistenza millenni fa
e nelle loro mappe segnarono il centro del mondo
e lì tu stai, 
tutte le leggende che circondano il tuo nome, 
mai riusciranno a piegarti la politica, nè il tuo prezzo che fu così tanto penoso pagare (Uh...! Brasília)(Uh...! Brasília) 
Le tue città satellite dimostrano quanto tu sia un' assurdità
vivono ai margini della tua lussuria, dove corre il potere della nazione (...)
raffaella.fuso@yahoo.it
Copyright 2007- Fuso Raffaella - Tutti i diritti riservati