Jorge Amado

 

Puzzle Brasiliano
Jorge Amado

“Vadinho, il primo marito di dona Flor, morì a Carnevale, una domenica mattina, mentre ballava un samba vestito da baiana in Largo 2 Luglio, non lontano da casa sua. E' accaduto a Bahia, dove tali cose magiche avvengono senza causare meraviglia. Se ne dubitate, domandatelo a Cardoso e S.a e lui vi potrà dire se è vero o non è vero. Potrete trovarlo sul pianeta Marte o all'angolo di una qualsiasi strada nei quartieri poveri della città. “
Dona Flor e i suoi due mariti JORGE AMADO
Jorge Amado
“Dal momento che lo chiede con tanta buona grazia, giovanotto, io le dico: con le disgrazie basta incominciare. E quando sono incominciate, non c'è niente che le faccia fermare, si estendono, si sviluppano, come una merce a buon mercato e di largo consumo. L'allegria, invece, compare mio, è una pianta capricciosa, difficile da coltivare, che fa poca ombra, che dura poco e che richiede cure costanti e terreno concimato, né secco né umido, né esposto ai venti, insomma una coltivazione che viene a costar cara, adatta a quelli che son ricchi, pieni di soldi. L'allegria va conservata nello champagne; mentre la cachaça tuttalpiù consola dalle disgrazie, quando consola.”
Teresa Batista stanca di Guerra - JORGE AMADO

Fra l'azzurro intenso del cielo e il verde del mare, la nave, verde-gialla, ostenta i colori nazionali. Le tre del pomeriggio. Aria immobile. Caldo. In coperta, fra francesi, inglesi, argentini e yankees si affolla il Brasile (Evoè, Carnevale!). 
O Paìs do Carnaval - JORGE AMADO

Fondazione Jorge Amado 
Sito ufficiale
(Portoghese)

Jorge Amado
in biografie.leonardo.it


"L'oro dell'olio di palma, la dolcezza della jaca, affetto e violenza; il piccante del peperoncino, la sensualità delle donne bahiane con el vesti di pizzo bianco sulla pelle color cannella, belle figlie di Oxum che vendono acarajés: è tutto un universo di fascino, colore, profumo e sapore." 
La cucina di Bahia -  JORGE AMADO 
Jorge Amado, grande scrittore brasiliano, nasce il 10 agosto del 1912 nel distretto del municipio di Itabuna, nel sud dello Stato di Bahia e muore a Salvador de Bahia la notte del 6 agosto 2001.

"Amado è stato lo scrittore che più e meglio ha rappresentato il Brasile nel mondo intero". "Un orgoglio per tutti. Un uomo che non ha la minore possibilità di morire, perché continuerà vivo nel cuore di molta gente. (...) Il Brasile non potrebbe essere stato tradotto da occhi migliori di quelli di Jorge Amado".
Paulo Coelho

Jorge Amado
«...Fu allora che una figura attraversò i cieli, e irrompendo per i sentieri più chiusi, vinse la distanza e l'ipocrisia, pensiero libero da ogni costrizione... " 
Donna Flor e i suoi due mariti
Salvador De Bahia
 

» Salvador de Bahia

» La musica di Salvador De Bahia
"Salvador de Bahia è una delle città più musicali del pianeta. 

 

raffaella.fuso@yahoo.it
Copyright 2007- Fuso Raffaella - Tutti i diritti riservati